mercoledì 22 gennaio 2014

amour ou plaisir?

C'è sempre da imparare dai bambini.
Vero.
Ma c'è anche tanto da insegnar loro.
Han così tanto da vedere e da capire.

Mia figlia ama i fiori.
"li amo mamma!" e li strappa.
(che poi li strappa proprio dal gambo senza lasciarne neanche un centimetro,
Pasticcina mani di forbici!)

Dopo poche ore il fiore muore e lei si dispera.
Ho provato invano e tante volte a spiegarle che "quel che
ami va rispettato,  protetto, lasciato dov'è, 
libero di stare dove starà meglio
anche se quel meglio non è vicino a noi."
"Ma io lo voio! Mi piace!"
"Ecco, ti piace. Non lo ami. Se lo amassi penseresti al suo bene,
non al tuo piacere."
Dopo tanti fiori recisi, e tante lacrime non ha ancora chiaro
il concetto. Ma questa è una fortuna.
Io le ho voluto mettere un semino, dare un piccolo insegnamento.
Sboccerà fra tanti, tanti anni e allora capirà
(e glielo annaffierò ogni tanto, giusto per non farlo andare perso..)

Dai bambini c'è tanto da imparare
perché c'è ancora tanto da vivere...

l'ultima vittima

"perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te..."
F. Battiato


PS: Auguri Mamma! ^_-

24 commenti:

  1. La mia piccola uguale!! Cerco di spiegarle lo stesso concetto ma a primavera tutti i miei sforzi svaniscono, dopo una passeggiata torna a casa con mazzi di fiori che, inevitabilmente, appassiscono e muoiono.....è vero, c'è tanto da imparare da loro!
    Buona giornata
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che il mazzolino di fiori ci sta pure bene...ma lei li strappa alla base! -_- impareranno!

      Elimina
  2. che meraviglioso seme che stai curando...davvero, me ne ricorderò, del fiore come esempio concreto per spiegare l'amore

    RispondiElimina
  3. Hai trovato una maniera così dolce e giusta di spiegare la differenza tra amore e piacere..la custodirò.
    Grazie!

    un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre un tesoro tu...
      Ti abbraccio forte anche io!

      Elimina
  4. Meraviglioso insegnamento. .. la piccola pasticcina lo capirà quando sarà il momento, stanne certa... mamma dal cuore grande tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cuore grande e sterno forte! Ahahah..non ho resistitoooooo :p

      Elimina
  5. E sono sicura che da te impareranno tanto. Ciao...... Lidi

    RispondiElimina
  6. Davvero sagge parole...e' un insegnamento biunivoco con i bambini...ogni giorno impariamo qialkosa da loro e loro da noi....ed ogni giorno se ne escono con delle battute che ti lasciano senza parole...e poi diciamocelo. Quanta energia hanno!!!sembrano inesauribiliiiiiii......un abbraccio cara dianaaaa.....foto meravigliosa come meraviglioso e' leggerti....ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) (e si...diciamolo pure hanno tanta energia da far esaurire noi e la nostra pazienza, ma non possiamo che sperare che ne valga la pena!)

      Elimina
  7. Ah!tanti auguri slla tua mammaaaaa!!!!!

    RispondiElimina
  8. Mi sembra di rivedere mia figlia!
    Bello il tuo insegnamento anche se pure ora, da adulta, mi rendo conto che metterlo in pratica é qualcosa di estremamente difficile. Amore fa più spesso rima con egoismo che con altruismo, a tutte le etá...
    Baci
    Manuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È difficile, ma il vero amore è solo quello ;)

      Elimina
  9. Amare e così complicato....da vivere e da insegnare,ma tu fai entrambe le cose in maniera unica...come te....come lei...come voi.
    Un bacio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh magari! Uno ci prova, sbaglia, cade, si rialza e ci prova di nuovo... l'importante è crederci :))

      Elimina
  10. E loro da te impareranno, eccome........ Ciao da Lidi

    RispondiElimina
  11. che tenerezza!però tutti i torti la Pasticcina non li ha:qui nel Salento,dove abito io,siamo tormentati dal vento di scirocco che, se è incavolato, fa certi danni!Mi strapazza tutte le rose ed è un vero peccato e allora io le taglio e me le godo in casa;magari prova a insegnarle come tagliarle senza rovinarle...certo le forbici,se è piccina, possono essere pericolose,ma guidata da te sarebbe un insegnamento in più e trovereste un buon compromesso:baciotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ma certo...e fai bene, ma ecco lei li recide alla base...le ho detto un milione di volte che il gambo è necessario, ma lei è troppo concentrata sul fiore! Imparerà. .. :)

      Elimina

Ogni tuo commento è il motore di questo blog, ma se lo scrivi con profilo Anonimo ricordati di firmarti o non verrà preso in considerazione.
Altresì non verranno presi in considerazione commenti che potrebbero destare polemiche. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...